Pranoterapia e Prano-pratica

Aggiornato il: 1 ott 2019

Riprogrammazione Bioenergetica attraverso il ToccoPranico®/Pranoterapia/Prano-pratica?

Cos'è il 'Tocco Pranico'?

“...è una dimensione relazionale in cui l’operatore, attraverso l’imposizione delle mani ad una persona afflitta da disagio, ne favorisce la riprogrammazione del benessere. In questa dimensione relazionale, dove l'empatia e l'altruismo bioenergetici dell'operatore hanno un’importanza determinante, le mani dell’operatore sfiorano a malapena il corpo della persona, ponendosi a variabile distanza da esso in movimento o immobili, generando così, una risonanza tra il proprio campo e quello della persona. In Italia questa pratica è conosciuta con la definizione di prano-terapia, ma il "Tocco Pranico" va ben oltre i confini della terapia”…

“…Il “Tocco Pranico” è un fondamento del Counseling Bioenergetico perché fornisce al richiedente le risorse per il problem solving della salute ed esistenziale, esso ha la leggerezza del contatto primario materno e il calore del rapporto consolatorio, ambedue basi per accrescere o addirittura ripristinare quella consistenza bioenergetica di cui tutti abbiamo bisogno per vivere con fiducia in noi stessi e nel mondo”.

(Mario Papadia “Tocco Pranico e Counseling Bioenergetico” – Edizioni Mediterranee, 2015 Roma)


Il “Tocco Pranico” è una forma d’arte del benessere e della relazione di aiuto, che ha origini ancestrali e connaturate nell’essere umano. Nel corso dei secoli, infatti, l'imposizione delle mani, è stata sempre presente presso numerose tradizioni culturali, assumendo nel tempo diverse forme di pratica di aiuto il cui principale scopo è stato, perlopiù, quello di alleviare e migliorare le condizioni di disagio del corpo e della mente di coloro che vi si rivolgevano. A questo va aggiunto che la relazione, basata sul tocco, nasce con l’uomo stesso, essendo elemento fondante delle amorose attenzioni materne e paterne verso il neonato, essa è l’elemento principe dell’accudimento.


Per saperne di più o per prenotare una sessione contattami!


N.B. La pranoterapia non è una prestazione sanitaria e si ritiene che non possa avere proprietà terapeutiche in grado di curare malattie; tuttavia, in diverse regioni sono state emanate apposite leggi per regolamentare e disciplinare l'esercizio di quelle che vengono definite "discipline bio-naturali" all'interno delle quali si annovera anche la pranoterapia. Tali discipline (pranoterapia inclusa) non vanno intese come cura per stati morbosi e malattie, ma come pratiche volte a mantenere uno stato di benessere già presente nell'organismo. Inoltre, poiché la pranoterapia non è riconosciuta dalla medicina e non è una prestazione sanitaria, per definirla sarebbe consigliato usare una denominazione alternativa: "prano-pratica". Questo per non creare confusione nell’utenza e soprattutto per sottolineare la non appartenenza della pranoterapia al settore sanitario.

15 visualizzazioni

consulenze

On Line

e

in studio

Roma Aventino

Roma Piazza Bologna

Roma Talenti

 

 

Dott.ssa Anna Maria Le Moli

Counselor Relazionale Advanced

Reg. A.N.Co.Re n.362
Sociologo Professionista
Reg. A.N.S. 1860/Laz
professioni regolamentate

dalla Legge n.4 del 14/01/2013

 Tel. (+39) 3516566575

  • Facebook - cerchio grigio

© 2019 by Anna Maria Le Moli WebDesign Flavia Mascoli