Genitorialità

Aggiornato il: 1 ott 2019

La relazione di coppia (ne ho parlato anche qui) è la dimensione relazionale per eccellenza: due vite, due Sé, due unicità che si uniscono e, pur mantenendo le proprie caratteristiche, generano l’uno, un nuovo essere, un figlio, il frutto dell’unione. E quando questo accade la coppia entra in una nuova dimensione: inizia il viaggio della genitorialità.

Diventare genitori è sicuramente un momento magico per la coppia, colmo di emozioni, di trepidazione, di attesa, ma fatto anche di tanti dubbi e perplessità. Pensate a quanto ci si possa sentire inadeguati, impreparati e fragili, nei confronti di un figlio appena nato. La necessità sia di risposte a questioni pratiche, tipo: “come cambio un pannolino?” che a domande di tipo educativo e relazionale per ciascuna fase di crescita, sono sicuramente tantissime, e il momento di confronto nella coppia è molto importante, perché a volte la nascita di un figlio genera nella coppia il manifestarsi di alcune contraddizioni che, se affrontate con una giusta comunicazione, possono essere sicuramente momento di crescita più che di discussione.

E si, perché genitori si diventa, non esiste un manuale del perfetto genitore che ci viene consegnato nel momento in cui inizia la gestazione. Diventare genitore è un cammino di crescita personale e di coppia, che si muove di pari passo con quello evolutivo dei propri figli.

In questo meraviglioso viaggio potrebbe presentarsi il bisogno di un aiuto, un affiancamento, per chiarire dubbi, perplessità, superare difficoltà ed ostacoli che potrebbero presentarsi durante il cammino genitoriale e aiutarti a trasformare un momento di difficoltà in opportunità di crescita.


Se hai necessità di un sostegno mettiti pure in contatto con me

16 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti